Cura della pelle: idratazione

Data di Pubblicazione: Nov 4, 2023
idratazione-pelle-skincare-routine-bellezza

Skin care: la crema idratante

Continuiamo il nostro viaggio nel mondo della skincare scoprendo un altro passaggio che non dovrebbe mai essere saltato: l’idratazione.

La crema idratante è forse il primo cosmetico con cui si entra in contatto e che, anche senza una routine ben definita, si finisce ad usare.

Ma una crema vale l’altra? Non proprio!

Scopriamo insieme il ruolo di questo passaggio e come la scelta del prodotto adatto possa dare dei grossi benefici alla tua pelle.

Il ruolo dell’idratante è quello di andare ad idratare la pelle del viso per nutrirla e combattere i fastidiosi inestetismi legati alla disidratazione e al passare del tempo.

Quanto più si invecchia infatti, tanto più la cute perde la capacità di mantenersi idratata per un calo dell’acido ialuronico e del collagene al suo interno. Per questo è essenziale fornire un piccolo aiuto anche dall’esterno.

Un altro importante compito dell’idratazione è quello di “sigillare” gli attivi contenuti nei prodotti applicati nei passaggi precedenti, impedendone l’evaporazione.

Come scegliere una crema idratante

Passando alla scelta del prodotto, sul mercato esistono moltissimi cosmetici idratanti, disponibili anche in varie formulazioni e con diversi attivi al loro interno.

Gli idratanti possono essere suddivisi in:

    • sieri, generalmente a base acquosa, sono prodotti a texture quasi liquida che si stendono con molta facilità;
    • emulsioni, hanno una consistenza fluida e simile ad un latte idratante, come una crema molto leggera;
    • gel, sono creme prive di oli, pertanto prive di effetto “unto” sulla pelle
    • creme, disponibili a differente texture (più o meno ricca) ma composte sia da una parte acquosa che oleosa.

Da questa distinzione è importante sapere che siero ed emulsione non sono prodotti utilizzabili singolarmente, ma da abbinare ad una crema (o un gel) per potenziarne l’effetto.

Anche nel caso dell’idratante, il prodotto va scelto in base al tipo di pelle e alle esigenze. In linea generale, pelli grasse o miste richiederanno prodotti a texture leggera e a basso contenuto di oli, al contrario di pelli secche o sensibili che dovranno essere nutrite più a fondo.

Ricordiamoci poi che durante l’anno le esigenze di ogni pelle variano: in inverno la pelle tende ad essere più secca a causa delle basse temperature, mentre in estate, aumentando la sudorazione, la cute richiede creme più leggere.

Prenderti cura di te e della tua pelle ti farà sentire meglio!

autostima-coaching-obiettivi-life-coach-donne-business

Prodotti per la mattina e prodotti per la sera

Vuoi davvero trarre il massimo da un’attività di skincare? Prova la doppia detersione una volta al giorno (meglio di sera).
La doppia detersione consiste nel detergere il viso con due detergenti: uno oleoso e l’altro schiumogeno.
Il detergente oleoso rimuove tutte le impurità a base di oli, tra cui trucco, filtri solari e sebo cutaneo. Il detergente schiumogeno, invece, elimina tutti i residui di sporco tramite una detersione per contrasto.

Non ti resta che cominciare

La cosa fondamentale, comunque, rimane non saltare questo passaggio della routine e ripeterlo costantemente due volte al giorno.

Buona skincare!

Richiedi ora il tuo colloquio gratuito!

Desideri avere maggiori informazioni su come avviare la tua skincare routine? Scrivici! Ti aiuteremo a trovare la miglior soluzione per te!

Articolo redatto in esclusiva per il progetto Voglio Essere Me.