Cura della pelle: la detersione

Data di Pubblicazione: Ott 14, 2023
detersione-rughe-pieghe-zampe-di-gallina-acido-iluronico-botox

Skin care: prima di tutto la detersione

Dopo una prima panoramica generale sui passaggi fondamentali di una buona skincare routine, eccoci ad analizzare insieme il primo, nonché uno dei più importanti: la detersione.

La detersione del viso elimina sporco, polvere, cellule morte, residui di make-up e tutto ciò che si deposita silenziosamente sulla nostra pelle, che alla lunga può causare un peggioramento della grana cutanea e un colorito spento.

La detersione andrebbe fatta ogni giorno, due volte al giorno: mattino e sera.
Alla mattina questo passaggio permette di eliminare l’accumulo di sudore e sebo che si crea durante il riposo notturno.
Alla sera, invece, permette di salutare lo strato di trucco e impurità che si deposita durante le giornate. Il rischio è altrimenti quello di lasciare a tutti questi residui il tempo di ostruire i pori.

Come si attua una detersione efficace?

Partiamo dall’acqua: deve essere tiepida, in quanto temperature molto elevate o troppo basse vanno facilmente a creare irritazione e ipersensibilità.

Importantissimo è poi, ovviamente, il giusto detergente viso, che andrebbe scelto in base al proprio tipo di pelle: le pelli secche hanno bisogno di prodotti delicati, invece le pelli a tendenza grassa richiedono prodotti schiumogeni che possano eliminare il sebo in eccesso rispettando comunque la barriera cutanea.
Parlando di questo, dovrebbe essere evitato il classico sapone “bianco”, che avendo un pH in contrasto con quello cutaneo è decisamente troppo aggressivo per qualsiasi tipo di pelle.

Come abbiamo poi imparato tutti con la pulizia delle mani, il detergente deve avere il giusto tempo per agire: massaggialo per circa 30 secondi sul viso umido prima di risciacquare.

Allo stesso modo, un eccesso di detergente o lo sfregare troppo non è consigliato, oltre che essere controproducente e causare uno spreco di prodotto.

Prenderti cura di te e della tua pelle ti farà sentire meglio!

Ti guardi allo specchio e vorresti vederti diversa? (Ri)comincia ad amarti e aumenta l’autostima seguendo il nostro percorso dedicato!

autostima-coaching-obiettivi-life-coach-donne-business

Doppia detersione

Se vuoi davvero trarre il massimo da un’attività di skincare, prova la doppia detersione una volta al giorno (meglio di sera).
La doppia detersione consiste nel detergere il viso con due detergenti: uno oleoso e l’altro schiumogeno.
Il detergente oleoso rimuove tutte le impurità a base di olii, tra cui trucco, filtri solari e sebo cutaneo. Il detergente schiumogeno, invece, elimina tutti i residui di sporco tramite una detersione per contrasto.

Non ti resta che cominciare

Bene, se hai letto fino alla fine di questo articolo, dovresti aver imparato qualche trucchetto per detergere al meglio la pelle del tuo viso e avere una skincare routine performante fin dal primo passaggio.

Buona skin care!

Vuoi vivere meglio?

Inizia a prenderti cura di TE!

Richiedi ora il tuo colloquio gratuito!

Desideri avere maggiori informazioni su skincare, esfoliazionepeeling chimici e su come prevenire i segni del tempo? Scrivici! Possiamo esserti di aiuto anche per trattare pelli spente e disidratate, macchie cutanee, cicatrici e molto altro!

Articolo redatto in esclusiva per il progetto Voglio Essere Me.